gennaio 2012 ~ Scrivi un Commento

Per fortuna che la vita non è un film e i ladri li prendono sul serio…



Attenzione!

Questo articolo è stato scritto nel 2012 e potrebbero esserci stati degli aggiornamenti a proposito. In caso di dubbi lasciate un commento in fondo all'articolo. Grazie.

Enrico Vanzina, il blitz del 30 Dicembre 2011 dei funzionari dell’Agenzia delle Entrate del Veneto che hanno accertato redditi da poveri (sotto i 30 mila euro lordi di reddito) tra molti possessori dei superbolidi, lo ha visto da casa. Lo sceneggiatore di Vacanze di Natale a Cortina, film ancora in proiezione nelle sale e con incassi che hanno da poco superato gli 11 mila Euro, e nonchè produttore di vari film della serie a cominciare dal primo del 1983 (diretto dal fratello Carlo Vanzina) ambientato nella perla delle Dolomiti, trascorre le feste nella sua casa nella località sciistica.

“Vedo tanta gente nuova, macchinoni, ristoranti di lusso pieni di gente che magari paga in contanti. Personaggi diciamo sospetti, ben vengano i controlli.
Io pago le tasse e se si colpisce l’evasione non posso che essere contento.”

Più che a Vacanze di Natale a Cortina, l’episodio dei controlli fiscali fa venire in mente a Vanzina il suo prossimo film, che sembra essere a questo punto profetico. E racconta così a Ansa di “Buona Giornata”, che uscirà il prossimo 30 Marzo, un film a episodi, ritratto dei “tipi” dell’Italia di oggi interpretati da Diego Abatantuono, Christian De Sica, Vincenzo Salemme, Mario Mattioli, Teresa Mannino e l’immancabile Lino Banfi.
Nel film, Mattioli è un evasore totale, un super cafone con il suv e grazie ad una soffiata passa un giorno intero a far sparire le prove della sua ricchezza rubata. Così quando arriva la finanza non può trovare nulla, ma proprio sul finale il figlio, ignaro che il blitz è ancora in corso, si presenta giusto con il Ferrari appena ritargato a Montecarlo…

“Per fortuna che a volte la vita non è un film e questi ladri li prendono sul serio…”

Fonte Gazzettino.it »

Precedente «
Successivo »

Se ti piacciono i contenuti di LinoBanfi.com, condividili con i tuoi amici e resta aggiornato mediante il servizio di email Alert oppure i Feed del sito!

Ti potrebbero anche interessare...



Scrivi un Commento