gennaio 2013 ~ 17 Commenti

Le confessioni politiche di Lino Banfi…



Attenzione!

Questo articolo è stato scritto nel 2013 e potrebbero esserci stati degli aggiornamenti a proposito. In caso di dubbi lasciate un commento in fondo all'articolo. Grazie.

Circa un anno fa, in una trasmissione su Rai3, Lino Banfi dichiarò il suo amore per Silvio Berlusconi, riconfermato anche il 12 Marzo scorso, interenendo come ospite in diretta telefonica a “Un Giorno da Pecora”, un programma di Radio2.
In questa occasione l’attore ha ammesso senza particolari problemi di votare da sempre Silvio Berlusconi, di cui si è detto grande amico:

Io gli vorrò sempre bene e lo voterò sempre, anche se un giorno ammazzasse 122 persone.

Lino Banfi ha poi raccontato di non aver sentito in questi giorni il Cavaliere.payday loans Poco dopo però ha rivelato che se Matteo Renzi si candidasse col centrosinistra, sarebbe pronto a preferirlo al presidente del Popolo della Libertà…

Tralasciando i gusti politici di ognuno, credete abbia esagerato?

Precedente «
Successivo »

Se ti piacciono i contenuti di LinoBanfi.com, condividili con i tuoi amici e resta aggiornato mediante il servizio di email Alert oppure i Feed del sito!

Ti potrebbero anche interessare...


17 Commenti

  1. salvatore 28 marzo 2013 alle 18:59

    Non si preoccupi sig Banfi, alle prossime elezioni il cav. gli regalerà un orologio più bello e più costoso

  2. antonino 26 marzo 2013 alle 10:53

    Guardavo le tue fiction per vederti non per quel che insegni (e cioè nulla), ma ora ne farò a meno di guardarti. Hai quasi la mia età e dovresti evitare certe esternazioni…

  3. antonino 26 marzo 2013 alle 10:49

    Che delusione Lino… ognuno vota chi vuole ma le cazzate si potrebbero tenere in pancia.

  4. PATRIZIA 25 marzo 2013 alle 15:19

    Il Sig. Banfi ha commesso un grandissimo errore. Un personaggio pubblico come lui ha dei precisi doveri di comunicazione, e per questo è gravissimo quello che ha detto. Poteva benissimo fermarsi prima di dire “…anche se ammazzasse 122 persone!” E’ veramente vergognoso e da un personaggio come lui non me lo aspettavo davvero! E se le 122 persone fossero tutti suoi parenti??? Mi risulta che il Sig. Banfi, durante la malattia della figlia, avesse un’altra concezione del dolore e della morte!! E’ proprio vero.. quando tutto passa tutto si dimentica… Non pensa “Sig.” Banfi??? Rifletta bene prima di parlare al pubblico che, UN TEMPO, aveva stima di lei!

  5. beppe 25 marzo 2013 alle 13:01

    Sei stato una delusione, tra comici di quart’ordine vi intendete a meraviglia.

  6. francesco 23 marzo 2013 alle 13:53

    caro Lino,
    sono cresciuto con i tuoi film ed ancora li conosco a memoria dopo tanto tempo. sei libero di votare chi vuoi, come io sono libero di cancellarti dalla mia memoria. Forse, questa volta, hai detto una cazzèta!

  7. Carmine LUCARELLI 21 marzo 2013 alle 11:38

    Mi dispiace per i post troppo “irruenti”. Per questo tutto dobbiamo pesare le parole. Lo avevo già scritto su VIRGILIO e lo confermo qui:
    Anch’io vorrò sempre bene al Dr. BANFI e stimo infinitamente “l’uomo” Pasquale Zagaria. Non riesco a credere che lui abbia veramente pronunciato le parole:”Berlusconi…gli vorrò sempre bene anche se un giorno ammazza 122 persone”. Certo ad un attore tutto gli è permesso ma non si può volere bene ad uno che ammazza! Non è edificante “mi consenta”! Io non credo che BANFI abbia pronunciato queste parole. Se lui leggerà questo post, voglio fargli sapere che personalmente riconosco “l’altruismo” di berlusconi ma non lo stimo! Un saluto di cuore al grande NONNO LIBERO.- Carmine Lucarelli

  8. LinoBanfi.com 19 marzo 2013 alle 11:03

    Gent.mi amici e fan di Lino Banfi, vi chiediamo di non esagerare con le parole altrimenti siamo costretti a censurarvi. Questi commenti probabilmente non giungeranno a Lino Banfi in persona, per cui calmatevi =) E se non siete d’accordo con il suo pensiero, pazienza… daltronde ognuno è libero di pensare quello che vuole, non credete? Grazie.

    • rossella 23 marzo 2013 alle 16:55

      se chiedete il nostro parere dovete accettare tutto anche i pareri negativi.. anche a me Lino Banfi mi piaceva ma adesso mi è scaduto dal cuore … dopo questa sua affermazione.. non credo che lo seguirò più … 122 persone anche se fossero suoi paranti o amici ????

  9. Bruno Molossi da Chiaravalle (AN) 19 marzo 2013 alle 00:16

    “Lino Banfi” questo è solo il tuo nome d’arte, infatti il tuo vero nome è identico a quello di un noto camorrista (Pasquale Zagaria)….. anche se in modo “scherzoso” chi afferma che voterà sempre, come rappresentante degli italiali, una persona anche se si dovesse macchiare di 122 omicidi, penso che fondamentalmente abbia una personalità camorristica. […] altro che ambasciatore UNICEF!

  10. Ariano 18 marzo 2013 alle 21:35

    Continuerò a guardare i film con Lino Banfi in Tv,ma con meno stima di prima. Chi sta con il pagliaccio non merita molto seguito…

  11. Valerio 18 marzo 2013 alle 16:04

    Ognuno è libero di votare ciò che vuole e desidera, ci mancherebbe! Però il grande Lino ( resterà tale, anche se ha perso molti punti con queste sue dichiarazioni) dovrebbe spiegarmi come mai dice che voterebbe quell’individuo (ripeto, sono scelte) anche se ammazzasse 122 persone e poi, dall’altro lato, voterebbe Renzi se si candidasse! Cioè, coerenza…dove sei…?? Comunque, caro Lino, non ti preoccupare. Vota chi vuoi tu! D’altronde, un grande attore comico soltanto un altro grande comico poteva votare…!!!!

  12. giulio 18 marzo 2013 alle 13:12

    Sono con te, carissimo Banfi! Sei sempre il migliore, giulio

  13. salvatore 15 marzo 2013 alle 10:56

    Solo perchè hai guadagnato tantissimo grazie a B. speri di non essere fra i 122.

  14. gianfranco 14 marzo 2013 alle 21:23

    Caro Lino è più di ventanni che ti seguo sia con i films e alla televisione ,mi hai sempre fatto ridere di cuore. Ora con il tuo intervento a proposito dell amore per il Cavaliere mi hai fatto piangere!!!!!non ti seguirò mai più!!!!!!!!

  15. Bruno Molossi 13 marzo 2013 alle 23:56

    Sta con Berlusconi?… povero Lino è proprio un c*****o!!!! che tristezza…

  16. Chiara 13 marzo 2013 alle 23:52

    Si dovrebbe vergognare per quello che ha detto: voterebbe Berlusconi anche se fosse un assassino. VERGOGNA