luglio 2012 ~ Scrivi un Commento

Festa di compleanno a sorpresa per Lino Banfi con torta alle cozze e…



Attenzione!

Questo articolo è stato scritto nel 2012 e potrebbero esserci stati degli aggiornamenti a proposito. In caso di dubbi lasciate un commento in fondo all'articolo. Grazie.

Ce lo siamo domandati qualche giorno fa: come avrebbe trascorso quest’anno Lino Banfi il suo 76esimo compleanno?
A raccontarcelo è la giornalista Federica Rinaudo della redazione de Il Messaggero!

Come sfogliare un enorme album dei ricordi, anno dopo anno, tutto in una notte…
È stato un po’ questo il senso della festa a sorpresa organizzata per il compleanno di Lino Banfi che Mercoledì 11 Luglio, nei saloni dell’Hotel di Via Frescobaldi in Roma, non è riuscito a trattenere l’emozione di fronte ai numerosi amici e compagni di avventura che lo hanno accolto con un fragoroso scroscio di applausi. L’attore, che era convinto di trascorrere una tranquilla serata nei panni di Pasquale Zagaria insieme ai propri familiari, si è ritrovato immerso in un clima decisamente effervescente tra gli sguardi complici ed affettuosi di tutti coloro che hanno aderito con entusiasmo.

Poco prima gli invitati erano stati fatti accomodare in gran segreto, nella elegante terrazza addobbata per la cena di gala dove una cascata di fiori gialli e bianchi. Tutti pronti ad aspettare il segnale dell’arrivo del festeggiato precedentemente concordato con i figli Walter e Rosanna. Difficile rimanere in silenzio per non essere scoperti, ma per Nonno Lino si può fare anche una eccezione.
Quando finalmente entra, accompagnato dall’inseparabile moglie Lucia, lo accoglie un incredibile boato di gioia e l’esuberante Mara Venier, con il marito Nicola Carraro, dà inizio al tradizionale ritornello di auguri che coinvolge tra gli altri Giulio Scarpati con la moglie, Paolo Conticini, Francesca Cavallin, Gabriella Bixio, Carlo Principini, Francesco Giorgino, Bruno Altissimi, Vladimir Luxuria. Un coro di voci talmente intonate e armoniose da non credere che siano state accordate così all’improvviso.

Per i suoi 76 anni l’ex allenatore nel pallone, protagonista di tanti indimenticabili successi, non immaginava certo un regalo così simile a lui ovvero sincero e sanguigno…
Ma il regalo più grande arriva poco dopo appena qualcuno lo informa di essere stato scelto come padrino per promuovere il Premio Carlo Bixio alla sceneggiatura.
Gli occhi si fanno lucidi pur mantenendo viva quella ardente fiammella di orgoglio e soddisfazione per una ennesimo impegno importante dedicato ai giovani.

Nel frattempo arriva la torta e stavolta sono grasse grosse risate…
Una enorme padellata di cozze a base di pan di spagna e glassa fa il suo ingresso trionfale in omaggio alla passione di Nonno Libero per la cucina e soprattutto per il pesce.
Un gran finale da film a chiusura di una festa kolossal…

Ancora  A U G U R O N I   L I N O!

Fonte IlMessaggero.it »

Precedente «
Successivo »

Se ti piacciono i contenuti di LinoBanfi.com, condividili con i tuoi amici e resta aggiornato mediante il servizio di email Alert oppure i Feed del sito!

Ti potrebbero anche interessare...



Scrivi un Commento