luglio 2016 ~ Scrivi un Commento

[Dailybest] 10 scene cult di Lino Banfi



Attenzione!

Questo articolo è stato scritto nel 2016 e potrebbero esserci stati degli aggiornamenti a proposito. In caso di dubbi lasciate un commento in fondo all'articolo. Grazie.

Pasquale Zagaria, al mondo noto come Lino Banfi, ha compiuto 80 anni il 9 luglio.Grazie al suo esasperato dialetto pugliese, alla sua gestualità e alla sua fisicità, è entrato nel mito della commedia italiana, quella dal taglio più sexy degli anni settanta e ottanta.

Lino Banfi ha iniziato come caratterista a fianco di Franco e Ciccio, per poi diventare protagonista assoluto delle pellicole con le donne nude e le battute scorrette. La sua partner artistica più ricorrente nel suo periodo d’oro è stata quel gran pezzo di Edwige Fenech, seguita da Barbara Bouchet, Nadia Cassini e Gloria Guida. Quanta fortuna!

Negli anni ’80 ha recitato in classici assoluti di genere come Cornetti alla crema, Occhio, malocchio, prezzemolo e finocchio, L’allenatore nel pallone e il suo capolavoro assoluto: Vieni avanti cretino, un film talmente pieno di momenti memorabili che vale la pena riguardarlo tutto, ora.

Dagli anni ’90 Lino Banfi è diventato Nonno Libero per la seguitissima fiction Rai Un medico in famiglia ed è stato rivalutato come attore a tutto tondo. Grazie a questa esperienza, anche i suoi film di genere sono diventati cult.

Dal canto nostro, ci ha sempre fatto ridere, anche con le battute più truci, perché ormai la sua comicità fa parte del nostro DNA. Ok, ha scherzato sull’omosessualità, sul maschilismo e su un sacco di altri argomenti politicamente scorretti, ma contestualizzandolo nel suo tempo, non è mai stato offensivo e in ogni caso, ironizzare sugli argomenti moralmente intoccabili è una pratica tanto liberatoria, che dà un sacco di soddisfazione.

Allora riguardiamolo in 10 momenti indimenticabili della sua carriera, in cui sfodera tutto il suo repertorio triviale e scostumato, dando grande prova attuariale e facendoci, ancora una volta, venire gli addominali a tartaruga dalle risate.

Continua su www.dailybest.it →

Precedente «
Successivo »

Se ti piacciono i contenuti di LinoBanfi.com, condividili con i tuoi amici e resta aggiornato mediante il servizio di email Alert oppure i Feed del sito!

Ti potrebbero anche interessare...



Scrivi un Commento